Allevamento bassotti Kristilend di Michele Speranza


Vai ai contenuti


Toelettatura, stripping, cura del mantello del bassotto a pelo ruvido (duro)

Il mantello del bassotto a pelo duro e' formato da pelo e sotto pelo. Tutti i colori sono ammessi, le macchie bianche sul petto non sono desiderate.
Toelettatura, stripping Bassotto Il corpo del bassotto a pelo ruvido deve essere ricoperto da un pelo fitto e ruvido che deve stare bene aderente al corpo.
I difetti di un mantello a pelo ruvido sono:
  • pelo lungo e arruffato
  • pelo molle
  • pelo ricciuto e ondulato
  • pelo molle sulla testa
  • mancanza di sottopelo.
Un soggetto con una buona qualita' di pelo e con una buona toelettatura si deve presentare con la testa e le orecchie ben pulite, sguarnite di pelo con una buona quantita' di baffi e di pelo sulle zampe, le cosi dette difese.
Il bassotto a pelo duro necessita di una specifica tolellatura che si chiama “stripping” che significa strappare e va eseguita in maniera diversa a seconda della qualita' e dello stato del mantello.
Ci sono alcuni soggetti con un pelo particolarmente duro e non molto folto che richiedono solamente una piccola riordinata dei ciuffi delle zampe, delle rosette delle natiche e una piccola passata con uno specifico coltellino da stripping su tutto il corpo.
Vi voglio precisare che per fare questo lavoro si devono assolutamente escludere coltellini con lame che tagliano il pelo.
La scelta del coltellino da stripping e' molto importante per la ben riuscita della toelettatura e va diversificata a seconda della qualita' di pelo da trattare. Le forbici non vanno mai usate ad eccezione per pulire i ciuffi dei piedi.
Ripulire un bassotto a pelo duro con una certa abbondanza di pelo e sottopelo richiede tempo, fatica e molta pazienza; soltanto un toelettatore esperto potra' eseguire l'operazione non danneggiando il pelo e dando risalto alle forme del cane.
Quindi bisogna accertarsi che i coltellini da stripping non hanno denti con lamelle che tagliano.
Il pelo tagliato e' decisamente rovinato e ci vorranno parecchi mesi ed alcune toelettature eseguite bene per poter rimediare al danno fatto.
Fatta la toelettatura e passate almeno cinque sei settimane la testa deve apparire come quella di un bassotto a pelo liscio con un piccolo accenno di sopraciglie che non devono essere assolutamente troppo lunghe.
La barba va sfoltita e regolata, il pelo delle guance deve essere corto e aderente e a scalare si deve confondere con la barba.
Anche le orecchie devono essere ben pulite prive di peli e di ciuffi superflui, molta attenzione si deve fare per il collo che deve risultare ben pulito con un pelo corto per poter dare risalto alla testa.
Stripping Bassotto Il ventre non deve avere peli lunghi e disordinati ma deve essere ricoperto da una quantita' di pelo aderente e regolare in modo da poter evidenziare la correttezza della linea inferiore.
Bisogna fare molta attenzione allo stripping della linea dorsale e del garrese, un'eccessiva pulizia di pelo o lasciarne un po' in abbondanza in alcune zone del dorso potrebbe far apparire scorretta la linea dorsale.

Se durante la toelettatura dovessero apparire delle chiazze per aver strippato un po di pelo in piu', non c'e da preuccuparsi in quanto questo piccolo inconveniente molte volte puo' succedere quando il pelo e' troppo lungo o non particolarmente duro,
nel giro di un paio di settimane il pelo ricresce e quindi si uniformera'.
La coda deve apparire solida con il pelo bene aderente che si assotiglia progressivamente verso l'estrimita' senza formare un fiocco.
Per un cane da esposizione lo stripping deve essere fatto circa 6/7 settimane prima della gara, questa data e' anche molto indicativa per la qualita' del pelo del cane della stagione e anche dal sesso.

Infatti le femmine a causa dei calori alle volte hanno delle ricrescite un po' diverse dai maschi.
Prima della gara o per mantenere il pelo in ordine durante il periodo delle competizioni bisogna fare il triming, ossia una pulizia del pelo che cresce un po' disordinato;
mentre per un cane da compagnia per averlo in ordine e con aspetto curato basta fare lo stripping almeno 2- 3 volte l'anno a seconda della qualita' del pelo.
Io consiglio di iniziare a toelettare il cucciolo gia' verso i 3 mesi anche per insegnargli ad stare fermo sul tavolo da toeletta.

A conclusione, lo stripping va personalizzato e valutato per qualita' ed eta' e anche se il vostro cane dovra' fare una carriera espositiva.







Fai click per Contattarmi
Allevamento Bassotti Kristilend, Cuccioli Bassotti FCI - Fédération Cynologique Internationale                  Sito ufficiale del Bassotto Club Italiano - Amici Bassotto Club - ABC                  ENCI - Ente Nazionale della Cinofilia Italiana

  © Allevamento Bassotti Kristilend di Michele Speranza
      Casalpalocco - Roma | Strada del Friuli - Trieste | Cell. +39.338.6128266
      Informazioni legali | Termini e Condizioni | Privacy


powered by SitoFelice.it - Creazione Siti Web - Roma